Gli organi sono soltanto i simboli materiali di concentrazioni di energia. La trasfigurazione (smaterializzazione) quindi implica che il corpo funzioni non più attraverso i suoi organi ma attraverso i suoi centri reali. C’ è un movimento vero dietro a ogni funzione simbolica. Per esempio, dietro l’ azione simbolica dei polmoni c’è il movimento reale che consente di rendersi leggeri e di sottrarsi al sistema gravitazionale. Questo non vuol dire che non ci saranno più forme visibili o riconoscibili, ma diversamente dall’attuale fissità delle rozze forme materiali, esse saranno duttili, mobili e leggere a volontà.