immortality

Imbandite il mondo come una tavola piena di ricchezza, di bellezza, di gioia, di onestà, di infinito, siate in pari con tutto e pagate i vostri debiti. Capirete che la respirazione avviene dall’interno e che l’ossigeno dell’atmosfera è un sottoprodotto dell’ossigeno interiore, è un dono di vita dell’immortale all’immorale. Quando sentite un attacco che viene dall’immorale usate la tecnica dell’U-Turn per vedere che cosa ha prodotto quell’immoralità, risalite la corrente per capire a cosa corrisponde, qual è l’immoralità dentro di voi che l’ha attirata.   Guardate bene l’evento e paragonatelo all’universo intero dicendo a voi stessi: se io sono il creatore di tutto l’universo, questa immoralità quanto è piccola rispetto alla totalità di cui sono l’artefice, l’autore, il fattore, benefattore? Paragonate l’attacco che vi arriva dall’esterno all’immensità, alla vastità, all’eternità, e ne vedrete l’illusorietà. Ecco che quella minaccia riprende le sue giuste dimensioni, ne scoprirete l’inesistenza, sorriderete di esservi fatti abbagliare, da un’illusione, da un gioco di ombre. Potrete così scoprire cosa vi è di superfluo in voi, l’inutile sofferenza e l’impotenza. Pensa che potere ha l’autosservazione, se quella cosa non è utile, appena la circoscrivete scompare. Chiedetevi sempre perciò se un pensiero vi fa bene o male! Ma noi vogliamo vivere nell’inutilità, nella perdita di energia… Gli altri sono le tue morti, gli altri sei tu frammentato nel tempo. Andare ad incontrare gli altri significa andare ad incontrare la propria morte che si riflette negli altri. Quando incontro voi che pure siete le persone più care, devo discendere dalla vita alla morte. Ritornare in se stesso nell’immobilità e nel silenzio significa la vita, solo tu esisti e nessun altro al di fuori di te, solo e senza alterità.   Gratitudine! …Trattate il mondo come se foste davanti a me, senza considerare negativamente, con rispetto, abbandonando l’ego, in assenza di dubbi e paure, ma soprattutto con serietà. Abbandonate gli orpelli dell’ego, siate nudi davanti al mondo, indossate la purezza e la serietà. Una persona un giorno chiese al Dreamer: “voglio incontrare Dio, faccia a faccia, voglio diventare una sola cosa con Lui” dopo questa promessa egli dovette attraversare innumerevoli volte il fiume della morte e della rinascita che, nella vita ordinaria, richiese migliaia di anni. Senza il Dreamer sei intrappolato nella ruota del tempo e sei morto prima di iniziare. Il Dreamer rispose “Se devi ritornare, una catena di eventi ti dirà come, se non devi tornare, eventi-sintomi si acutizzeranno e ti porteranno ancora più in basso. Dopo una tale promessa non puoi più tirarti indietro, abdicare, alla mortalità del mondo! Se cambi, il mondo cambia con te Se migliori, il mondo riflette il tuo miglioramento Se vinci te stesso, vincerai il mondo Se ami te con tutto te stesso, amerai il mondo   Fate l’inventario e prendete possesso di tutti gli elementi del vostro sogno vi permettà di comprendere che è un incubo. Osservatevi! Studiatevi. L’autosservazione è uno studio attento dei propri pensieri, dei propri sentimenti, desideri, dei dolori, dei dubbi, delle paure, degli entusiasmi e delle volgarità. Eliminate il superfluo, con l’osservazione capirete cosa non vi è necessario. Scegliete la frugalità, la semplicità, la pulizia e la purezza, portate nella vostra vita solo gli elementi utili, sani, necessari ed essenziali. Affrontate con determinazione ciò che non è utile, il non necessario, eliminate il superfluo. Ogni singolo aspetto di voi stessi deve essere circoscritto ed affrontato… All that which is useless or unecessary, you have to face it… Ma come si fa a sapere che cosa è utile e che cosa non lo è? Come si fa a sapere che cosa è necessario, essenziale e che cosa è superfluo? Come si fa a sapere che cosa è importante e che cosa non lo è? come si fa a sapere che cosa è reale e che cosa è illusorio? Tutto ciò che è zavorra, volgarità, tutto ciò che non è necessario quando è circoscritto dall’attenzione, sparisce! Bastano pochi secondi di attenzione per circoscrivere ed eliminare ciò che è inutile dalla vostra vita. E tutto ciò che non fa parte della libertà… disappears… E tutto ciò che non fa parte dell’integrità… disappears… E tutto ciò che non fa parte del reale… disappears… Ciò che rimane è solo ciò che è rilevante per l’incontro con il Dreamer che è dentro di noi.